Pancakes

Immagine

Buongiorno! Oggi sono un pochino in ritardo con la ricetta, ma per farmi perdonare vi lascerò la ricetta di una cosa sfiziosissima che io ho preparato a mio marito per colazione qualche giorno fa’…volevo coccolarlo un po’ e con una cosa così semplice e veloce sono riuscita nell’intento!!! Si tratta dei pancakes, ovvero delle frittelle dolci (ma che esistono anche nella variante salata, che presto vi farò vedere!) tipiche della colazione americana, su cui si possono mettere varie guarnizioni, la più classica è lo sciroppo d’acero ma io, essendone sprovvista, ho utilizzato nutella e burro di arachidi…comunque ottime! Si può utilizzare anche del miele o della marmellata, e con questa ricetta lo possiamo fare anche un po’ più a cuor leggero, visto che non contiene uova! Adesso vi lascio al procedimento e vi auguro un bellissimo finesettimana!

Ingredienti per 6 pancakes medi:

  • 250gr farina
  • 5 cucchiai zucchero + circa un altro cucchiaio per guarnire
  • un cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
  • latte qb (circa 300 ml)

In una ciotola mescolate gli ingredienti secchi: la farina setacciata, lo zucchero e il lievito.

Immagine

Aggiungete poco per volta e a filo il latte, mescolandolo bene alle farine per non formare grumi.

Immagine

Dovete raggiungere una consistenza liquida ma corposa.

Immagine

Scaldate una noce di burro in una padellina antiaderente, a fuoco medio.

Immagine

Versate un mestolo dell’impasto ottenuto. Fate cuocere fino a che sulla superficie visibile si formeranno delle bolle, che significa che è il momento di girare il pancake.

Immagine

Terminate la cottura dall’altro lato.

Immagine

Mettete i pancakes su un piatto, uno sopra l’altro, cosparsi con un pizzico di zucchero.

Immagine

Si possono servire con la nutella, marmellata, burro di arachidi, frutta, miele…. o, se lo avete, come la ricetta prevederebbe, con sciroppo d’acero.

Immagine

Annunci

2 Comments

  1. Non vedo l’ora di conoscere le tue pancakes salate… quelle dolci le faccio sempre la mattina del 24 perchè in attesa del cenone non pranziamo… e allora “soppontiamo” con una colazione ipercalorica… Anche noi senza sciroppo d’acero! Un bacsio!!

    1. le farò presto! così quest’anno avrai una variante da sperimentare!!!!! 🙂 noi fortunatamente il cenone del 24 di solito non lo facciamo…ma il 25 e 26 tra pranzi e cene ci rifacciamo ampiamente!!! un bacione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...