Salsicce alla “cowboy”

Immagine

Buongiorno a tutti!eccomi di nuovo qui a scrivere una ricettina, purtroppo sono stata un po’ assente per un accumulo eccessivo di cose da fare…ma l’importante è che ora sono qui a scrivere! Oggi vi propongo una ricetta semplice e godereccia, le salsicce alla “cowboy”, denominate così da me e mio marito per via che ricordano quei gran piatti di chily e salsicce che spesso si vedono nei film (anche western!)… Sono uno dei suoi piatti preferiti, e anche io apprezzo…e non solo il gusto  che è veramente molto buono, ma soprattutto la velocità della preparazione..in 20 minuti avete la cena pronta, e mi sembra proprio un’ottima cosa! Non mi resta che lasciarvi alla ricetta, anche perché il pargolo chiama! A presto!

Salsicce alla cowboy

x4 persone

8 salsicce di maiale ben drogate
3 spicchi d’aglio
4 cucchiai di olio evo
500 gr fagioli borlotti già lessati
500 gr fagioli bianchi di spagna già lessati
5 cucchiai di concentrato di pomodoro
600 ml acqua
sale
pepe

In una pentola dai bordi alti fate dorare l’aglio nell’olio.

Immagine

Aggiungere quindi i fagioli, il sale e abbondante pepe macinato.

Immagine

Cuocere per una decina di minuti a fuoco medio e aggiungere il concentrato di pomodoro.

Immagine

Stemperare il concentrato con l’acqua e lasciar cuocere per qualche minuto a fuoco basso, senza far ritirare troppo la salsa, facendola sobbollire.

Immagine

Aggiungere le salsicce e lasciarle cuocere da un lato. Girarle, coprire la pentola e terminare la cottura delle salsicce a fuoco basso, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.

Immagine

Impiattare e servire ben calde.

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...